E-mail   Password        Password dimenticata? Come ordinare   Trova la tua Libreria-Point   Registrati    Contatti   Privacy Policy
 
     
> Ricerca avanzata Borsa della spesa Visualizza
 
Materia prima   € 16,00
 
  Jörg Fauser
       
 
ISBN   9788899793210
     
Editore   L''orma
   
Collana   Kreuzville Aleph
     
Traduttore   Daria Biagi
     
Genere   Romanzi e Letterature
     
Pubblicazione   2017
     
Disponibilità   In commercio, di facile reperibilità

Scegli il Point più vicino a casa tua per il ritiro della tua prenotazione.
  Harry Gelb ha sete. Sete di vita, di intensità, di gloria. Una sete inestinguibile. Per placarla viaggia, si droga, beve e, soprattutto, scrive. Va alla ricerca di estasi ed esperienze, ossia della «materia prima» dalla quale trarre i romanzi e le poesie con cui è determinato a entrare nella storia della letteratura. Il fiume in piena dei fermenti europei degli anni Sessanta e Settanta lo sballottola tra Istanbul, Berlino e Francoforte tracciando le spire di una gioiosa catastrofe: un incessante vagabondare tra case occupate, lavori precari, assemblee del movimento studentesco e scalcagnate redazioni letterarie. Sempre a rotta di collo, con come unici porti franchi il bancone di una bettola, l'abbraccio di un amore corsaro, i tasti di una macchina da scrivere. Inseguendo Dostoevskij, Fallada e la Beat Generation, l'«outsider tra gli outsider» Jo?rg Fauser descrive, con uno stile inconfondibile fin dalla prima riga, anno dopo anno, sbronza dopo sbronza, le passioni e i tradimenti di un'intera utopia sociale. Sarcastica anatomia dell'irrequietezza e della dipendenza, "Materia prima" racconta gli slanci e i passi falsi di una picaresca vocazione alla scrittura e alla rivolta.
       
Recensione a cura di: CONVEGNO Libreria Il quadro narrativo s'apre con un lirico incipit da una soffitta-sottotetto di Istanbul, per girovagare poi da una città all'altra dell'Europa. Un mondo in tumulto, quello degli anni Settanta descritti da Jorg Fauser nel suo libro "Materia prima", un must della "beat", essendo meno conosciuto della generazione americana dei Burroughs, Kerouac e Ginsberg, che l'autore tedesco cita e che Harry Gelb, suo alterego, incontra nel corso del romanzo che ci tratteggia uno scorcio di mondo fra amori, tossicodipendenza, case occupate e tumulti, il cui protagonista, scrittore a tempo perso e "factotum" alla Bukowski, vive, ma guarda con distacco, in quello che è il più alto romanzo della beat generation, per malinconia, ironia e ottimismo, a cui Gelb e Fauser con lui, guardan dal fondo del loro bicchiere sempre mezzo pieno.
 
 
 
 
Jörg Fauser

Uomo della neve (L')


Marcos y Marcos
2005

€ 13,50

In commercio, di facile reperibilità