E-mail   Password        Password dimenticata? Come ordinare   Trova la tua Libreria-Point   Registrati    Contatti   Privacy Policy
 
     
> Ricerca avanzata Borsa della spesa Visualizza
 
Bei giorni di Aranjuez (I)   € 14,50
 
  Peter Handke
       
 
ISBN   9788874628292
     
Editore   Quodlibet
     
Collana   In ottavo grande
     
Genere   Poesia e teatro
     
Pubblicazione   2016
     
Disponibilità   In commercio, di facile reperibilità

Cerca la libreria più vicino a casa!
Digita la città o la sigla della tua provincia.
  Un uomo e una donna siedono a un tavolo da giardino, all'aperto, in un bel giorno d'estate, e parlano dell'amore. Tra loro vi è intimità, confidenza, una franchezza spietata, una sincerità disarmata, e lealtà nel rispettare il gioco delle parti in uno scambio governato da regole precise. Ma la scena che stanno recitando non è quella di un corteggiamento. Nulla lascia intendere che siano, o siano stati, amanti. Nel "dialogo estivo" che si svolge tra loro - né "dramma" né "tragedia", ma un genere del tutto singolare: divertimento serio, gioco estremo, rito solenne e pervaso di erotismo - si raccontano l'un l'altra le proprie esperienze amorose. "La tua prima volta con un uomo, come è stato?", chiede lui. E lei, incalzata dalle sue domande, lascia affiorare i ricordi. Densa di allusioni, di evocazioni, sorretta da un sottotesto di segreti rimandi letterari, illuminata da sconcertanti rivelazioni, la conversazione tra i due - personaggi senza nome fino alle ultime battute, emblemi dei due sessi, archetipi dell'uomo e della donna - procede come una danza, scabrosa e pudica, enigmatica e sensualissima. Ambientato in un luogo fuori dallo spazio e dal tempo - del giardino in cui la scena si svolge gli alberi non si vedono nemmeno, si odono appena -, "I bei giorni di Aranjuez" è una sfida a qualsiasi possibilità di rappresentazione: perfino la città nominata nel titolo compare come un ricordo nei racconti dell'uomo e come la citazione di un verso di Schiller.
       
Recensione a cura di: CONVEGNO Libreria Nuovo lavoro di Peter Handke, dal cui testo è stato tratto il nuovo film di Wim Wenders presentato al Festival del cinema di Venezia, questo libro è un dialogo fra un uomo e una donna fra cui si percepisce aleggiare nell'aria una complicità, dettata da questo flirt verbale e dagli argomenti che il discorso va a toccare. L'aura che si percepisce tocca toni di laico misticismo alla Marguerite Duras, così come atmosfere fortemente contemporanee e anche il ritmo della narrazione, con accellerazioni, violente virate e bruschi e improvvisi rallentamenti, delinea i caratteri piscologi dei personaggi, che son svuotati in un'atmosfera che richiama l'incomunicabilità tipica dei film di Antonioni.
 
 
 
 
Handke Peter

Ambulante (L')


Guanda
2017

€ 16,00

In commercio, di facile reperibilità
 
 
Peter Handke

Canto alla durata. Testo tedesco a fronte


Einaudi
2016

€ 10,00

In commercio, di facile reperibilità
 
 
Peter Handke

Pomeriggio di uno scrittore


Guanda
2016

€ 12,00

In commercio, di facile reperibilità
 
 
Peter Handke

Grande evento (Il)


Garzanti Libri
2016

€ 20,00

In commercio, di facile reperibilità